Crema Pasticcera Ricca

Crema Pasticcera Classica
Questa ricetta di Crema Pasticcera è la formulazione più ricca con ben 40 Tuorli per litro di Latte. La Crema ottenuta sarà caratterizzata da una straordinaria finezza e sarà ottima per farcire cannoncini di pasta sfoglia o comporre un ottimo millefoglie.
Per la buona riuscita di questa crema è importante che la cottura avvenga a temperatura piuttosto bassa e che il successivo raffreddamento sia molto rapido, in modo da bloccare la cottura dell'uovo.
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 5 minuti
Tempo totale: 25 minuti
Porzioni: 2270 grammi
Categoria : Basi della Pasticceria, Creme e Mousses

Ingredienti

  • 1 L Latte fresco intero
  • 800 gr Tuorli (40 Tuorli)
  • 420 gr Zucchero
  • 25 gr Amido di Riso
  • 25 gr Amido di Mais (Maizena)
  • 1 bacca Vaniglia Bourbon
  • 3 gr Sale

Procedimento

  • Portare ad ebollizione il latte.
  • Nel frattempo lavorare i tuorli con la vaniglia, lo zucchero e gli amidi.
  • Incorporare nel latte e la panna sul fornello a fuoco, senza mescolare.
  • Attendere che il bollore risalga e frustare vigorosamente per portare ad addensare la crema.
  • Una volta pronta, versare la crema pasticcera in un recipiente ben pulito (sterilizzato con alcool alimentare), coprire con pellicola a contatto e raffreddare velocemente a +4°C prima di usare.

Video

Note

Crema di buona consistenza e con minor contenuto di tuorli.
Conservare in frigo per massimo 2giorni.

Impara a preparare la Crema Pasticcera in modo Professionale nella Scuola di Pasticceria di Biancolievito!

Valori Nutrizionali

Serving: 100g | Calorie: 2kcal | Carbohydrates: 1g | Proteine: 1g | Fat: 1g | Grassi saturi: 1g | Colesterolo: 4mg | Sodio: 1mg | Potassio: 1mg | Zucchero: 1g | Vitamina A: 6IU | Calcio: 1mg | Ferro: 1mg

Condividi

2 commenti su “Crema Pasticcera Ricca”

  1. Salve! Ho provato a fare la crema ricca ed è stato un disastro perché l ho fatta bruciare. Ha bruciato subito perché non ho mescolato immediatamente come nel video. Consigli e correzioni su questo punto?
    Volevo anche chiedere il tuo parere su questa intuizione: per creare una crema leggermente piu densa e ferma ma senza usarla in forno cottura, potrei secondo te usare metà degli albumi nel conto totale delle uova? Grazie!

    1. Ciao Saida!
      Sono sicuro che al secondo tentativo andrà meglio… Tieni conto che le creme ricche di uova sono molto sensibili al calore, per cui: fuoco bassissimo e olio di gomito ;.)
      Riguardo alla tua domanda, ti consiglio piuttosto di usare il solo amido di MAIS per ottenere una crema più ferma e densa (praticamente sostituisci il quantitativo di amido di riso con quello di mais).
      Evita gli albumi, perché inserisci solo proteine che rendono dura la crema. GLi albumi sono indicati invece per la crema da cottura

      A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Voto della Ricetta




Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newsletter di Biancolievito!

Niente spam o offerte promozionali…Promesso!